Informazioni generali

I cittadini italiani, comunitari o extracomunitari possono richiedere al Comune di residenza l'attestazione dell'idoneità di un alloggio. E' un documento che certifica quante persone possono abitare nell'alloggio considerando il numero delle stesse, le caratteristiche di civile abitazione, la superficie dei vani, i requisiti igienico-sanitari e i principi previsti dalle disposizioni contenute nel D.M. 5 luglio 1975.

L'attestazione è rilasciata per i seguenti motivi:

•nulla osta per ricongiungimento familiare con il proprio nucleo familiare (art. 29 del Decreto Legislativo n. 286/1998 e art. 6 comma 1 lettera c) del D.P.R. 394/1999);
•permesso di soggiorno per coesione familiare (art. 30 del Decreto Legislativo n. 286/1998);
•permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo - ex carta di soggiorno (art. 9 del Decreto Legislativo n. 286/1998 e articolo 16 del D.P.R. 394/1999);
•contratto di soggiorno per lavoro subordinato da sottoscrivere con il datore di lavoro (art. 5 bis del Decreto Legislativo n. 286/1998 e art. 8 bis del D.P.R. 394/1999 – primo ingresso);
•contratto di soggiorno per lavoro subordinato da sottoscrivere con il datore di lavoro (art. 5 bis del Decreto Legislativo n. 286/1998 e art. 8 bis del D.P.R. 394/1999 – cittadini stranieri già presenti e regolarmente soggiornanti in Italia);
•permesso di soggiorno per lavoro autonomo (art. 26 del Decreto Legislativo n. 286/1998);
•per le altre fattispecie previste da norma di legge

 

La documentazione deve essere ritirata al PuntoSi.

Tempi

Entro 30 giorni dalla data della richiesta.
L’attestazione si ritira direttamente presso il Punto Sì.

Costi

A chi rivolgersi

Telefono:

0498739219

Email:

puntosi@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 8.30 – 13.00
Martedì e Giovedì: 8.30 – 18.00

Ultimo aggiornamento:

17/02/2020
Approfondimenti

Normativa:

 D.M. 05/07/1975 Ministero della Sanità - Deliberazione di Giunta Comunale n. 127 del 20.12.2019

Documentazione da presentare:

  • modulo di richiesta di attestazione debitamente compilato
  • fotocopia dei documenti di identificazione e titoli di soggiorno
  • copia planimetria dell'alloggio
  • dichiarazione sostitutiva indicante gli estremi del titolo di occupazione o copia dello stesso con dichiarazione di conformità all'originale
  • dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà resa dal proprietario dell'alloggio attestante gli identificativi catastali dell'immobile
  • dichiarazione del richiedente che attesti il numero complessivo dei soggetti che risiedono o sono domiciliati nell'alloggio
  • certificazione all'impianto termico con avvenuto controllo dell'impianto nell'anno in corso o dichiarazione amministratore condominiale se riscaldamento centralizzato
  • dichiarazione sostitutiva del proprietario attestante che l'impianto elettrico è provvisto dell'interruttore differenziale (salvavita) e estremi agibilità
Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Urbanistica, SUE (Responsabile: Vanessa Zavatta)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Presente in PuntoSi:

Si

Non sono state fatte indagini