Informazioni generali

Promuovere l'accoglienza presso idonee strutture di persone che si trovano in situazioni di fragilità socio economica e/o psico-fisica.
Accogliere temporaneamente presso strutture di accoglienza i minori che necessitano di adeguata tutela con un riferimento adulto del nucleo, a seguito sfratto esecutivo e/o esecuzione immobiliare.

Riferimenti per i procedimenti:

  • Oriana Albertin per gli adulti (18-64 anni)
  • Sara Moratti per i minori e disabili
  • Paola Pelizzaro per gli anziani e stranieri

Tempi

Nel primo caso: 60 giorni.

Nel secondo caso: immediato a seguito sfratto esecutivo, previa progettualità sottoscritta con la famiglia.

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739244

Email:

sociale@rubano.it

Orari di ricevimento:

Solo su appuntamento
Lunedì: 9.00 – 12.00 e Giovedì 16.00 – 18.00

Ultimo aggiornamento:

07/02/2019
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

Nel primo caso: Regolamento dei contributi economici

Nel secondo caso: L. 184/83 e ss.mm. - Convenzione di New York sui Diritti del Fanciullo del 20/11/1989 

Documentazione da presentare:

Modalità di pagamento

Nel primo caso la compartecipazione alla retta viene assunta in base al vigente regolamento dei contributi economici. Nel secondo caso a seguito sfratto esecutivo la spesa è assunta dal comune.

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Servizi Sociali, ERP (Responsabile: Oriana Albertin)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Informazioni proprie procedure:

Contattare via telefono o mail Servizi sociali, tel. 049 8739244 - sociale@rubano.it

Rilevanza SUAP:

No

Presente in PuntoSi:

No

Non sono state fatte indagini