Nel portale dell' Agenzia entrate e Riscossione sono disponibili le disposizioni introdotte in materia di riscossione dal Decreto legge “Cura Italia” (Decreto-Legge 17 marzo 2020, n. 18).  Il provvedimento prevede una serie di misure fiscali a favore di cittadini e imprese, atte a posticipare le scadenze ed in particolare:

  • la temporanea sospensione dell’invio degli atti di riscossione;
  • la sospensione dei pagamenti di cartelle, avvisi di addebito e avvisi di accertamento esecutivi affidati all’Agente della riscossione, comprese le relative rateizzazioni con scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020. I pagamenti sospesi dovranno essere effettuati entro il 30 giugno 2020 (mese successivo il periodo di sospensione);
  • il differimento, al 31 maggio 2020, della rata della “Rottamazione-ter”, scaduta il 28 febbraio 2020, e quella del "Saldo e stralcio” in scadenza il 31 marzo 2020.

Nella sezione sull' emergenza COVID-19 del sito dell'Agenzia sono disponibili tutte le informazioni utili e le Faq più frequenti. Inoltre, a causa dell'emergenza Covid 19, l'Agenzia delle entrate-Riscossione comunica che tutti gli sportelli presenti su tutto il territorio nazionale restano chiusi, ma che è possibile contattare sempre il servizio "on line".

SERVIZI WEB H24

Durante il periodo di chiusura al pubblico è possibile per i cittadini accedere ai servizi online, disponibili h24 sul portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it e sull’App Equiclick. In tale situazione straordinaria i contribuenti hanno a disposizione uno sportello digitale con i consueti canali di assistenza che, per l’occasione sono stati potenziati .

Per informazioni e assistenza è disponibile anche il contact center di Agenzia delle entrate-Riscossione, attivo tutti i giorni 24 ore su 24 e, con operatore, dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 18, al numero unico nazionale 06 01 01, sia da telefono fisso che da cellulare, secondo il proprio piano tariffario.

Nella pagina web dell'Agenzia sono inoltre indicate le caselle mail di comunicazione per “CASI URGENTI NON DEFERIBILI” . Per il Veneto: VEN.richiesteindifferibili.emergenza@agenziariscossione.gov.it

01/04/2020