Sono pubblicate le nuove disposizioni  della Regione Veneto con la nuova ordinanza del Presidente della Giunta regionale del Veneto n. 43 del 27.04.2020 (pubblicata sul BUR n. 56 del 27.04.2020) che integra l’Ordinanza 42 del 24/04/2020 e precisamente:

  • è consentito lo spostamento individuale per attività motoria e attività all’aria aperta, anche con bicicletta o altro mezzo, in tutto il territorio comunale di residenza o dimora, con divieto di assembramenti e con obbligo di rispetto della distanza di m. 1 tra le persone, salvo quelle accompagnate in quanto minori e non autosufficienti, utilizzando mascherina e guanti o garantendo l’igiene con idoneo liquido igienizzante;
  • è consentito per i residenti in Regione, lo spostamento individuale nell'ambito del territorio regionale per raggiungere le seconde case di proprietà o imbarcazioni e velivoli di proprietà che si trovano al di fuori del comune di residenza, per lo svolgimento delle attività di manutenzione e riparazione necessarie per la tutela delle condizioni di sicurezza e conservazione del bene;
  • è ammessa la vendita di cibo per asporto tramite veicolo, senza uscita di passeggeri;
  • negli ambienti di lavoro si applica il protocollo firmato dalle parti sociali il 24.04.2020;
  • è fatto obbligo per tutte le persone, nelle attività economiche e sociali, di distanziamento di un metro, di copertura di naso e bocca con mascherine e di utilizzo di guanti o di igienizzazione delle mani con apposito liquido

Maggiori e dettagliate informazioni nell'ordinanza nr. 43 pubblicata sotto o nel BUR del Veneto nr. 56 del 27/04/2020

 

E' inoltre stato attivato dalla Regione del Veneto un indirizzo e-mail dedicato alle richieste di chiarimenti in merito alle varie ordinanze regionali all'indirizzo: covid.chiarimenti@regione.veneto.it; per altri chiarimenti consultare anche la pagina dedicata del sito della Regione del Veneto con domande e chiarimenti.

28/04/2020