Informazioni generali

La messa in esercizio di un impianto di ascensore o montacarichi in servizio privato è soggetta a comunicazione al Comune, da effettuarsi entro 60 giorni dalla data della dichiarazione di conformità dell’impianto, da parte del proprietario o del legale rappresentante dell’immobile. Tale comunicazione deve contenere:

  • l’indirizzo dello stabile ove è installato l’impianto
  • la velocità, la portata, la corsa, il numero delle fermate e il tipo di azionamento
  • il nominativo o la ragione sociale dell’installatore o del fabbricante del montacarichi
  • l’indicazione della ditta abilitata cui è stata affidata la manutenzione, che abbia accettato l'incarico
  • l’indicazione del soggetto incaricato di effettuare le ispezioni periodiche, che abbia accettato l’incarico
  • la copia della dichiarazione di conformità

Quando la comunicazione è effettuata oltre il termine di 60 giorni dalla data della dichiarazione di conformità, la documentazione da allegare va integrata con il verbale di verifica straordinaria di attivazione dell'impianto.

Il Comune, entro 30 giorni, assegna all'impianto un numero di matricola e lo comunica al proprietario o al legale rappresentante dell’immobile e al soggetto competente per l’effettuazione delle verifiche periodiche.

Tempi

Termini di conclusione del procedimento: 30 gg.

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739222 selezionando il numero dell'ufficio desiderato

Email:

commercio@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì e Venerdì: 9.00 - 10.30
Martedì: 16.30 - 17.30
Solo su appuntamento: Mercoledì 9.00 - 10.30, Giovedì 16.30 - 17.30

Orari reperibilità telefonica

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 11.00 - 13.00
Martedì e Giovedì: 15.30 - 16.30

Ultimo aggiornamento:

10/05/2022
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

DPR n. 162/1999 modificato dal DPR n. 214/2010 dal DPR n. 8/2015 e dal DPR n. 23/2017

Documentazione da presentare:

  • Per la modulistica vedere il sito SUAP
Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Commercio - SUAP (Responsabile: Giampietro Marchi)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Giampietro Marchi

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Strumenti di tutela riconosciuti dalla legge:

Giurisdizione amministrativa

Rilevanza SUAP:

Presente in PuntoSi:

No

Non sono state fatte indagini