Nota Bene: la pagina è in continuo aggiornamento

 

AFFLUENZE E SCRUTINI - ELE-ONLINE

 

Elezioni Politiche del 25 Settembre 2022
Con decreto del Presidente della Repubblica n. 96 del 21 luglio 2022, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale-Serie Generale n. 169 dello stesso 21 luglio, il Presidente della Repubblica ha proceduto allo scioglimento del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati.
Con d.P.R. n. 97 della stessa giornata, pubblicato in pari data nella Gazzetta Ufficiale-Serie Generale n. 169, è stata fissata al 25 settembre 2022 la convocazione dei comizi per le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

 

 

RICHIESTA DUPLICATI TESSERE ELETTORALI e RITIRO TESSERE NUOVI ELETTORI
Per il ritiro della tessera elettorale dei nuovi elettori e per il rilascio, ai richiedenti, del duplicato (tessera elettorale smarrita/deteriorata/spazi certificazione voto terminati), gli sportelli del PuntoSi, presso la sede Municipale in Via A. Rossi nr. 11, sono aperti:

- lunedì, mercoledì, venerdì dalle 8:30 alle 13:30 senza appuntamento
- martedì e giovedì dalle 14:00 alle 17:30 con appuntamento
- venerdì 23 settembre dalle ore 08.30 alle ore 18.00 - orario continuato senza appuntamento
- sabato 24 settembre dalle ore 09:00 alle 18:00 - orario continuato senza appuntamento
- domenica 25 settembre (giorno delle votazioni) dalle 07:00 alle 23:00 - orario continuato senza appuntamento

QUANDO SI VOTA
Si vota il solo giorno di Domenica 25 SETTEMBRE 2022, dalle ore 07.00 alle ore 23.00.
Lo scrutinio inizierà subito dopo la chiusura della votazione.

CHI PUÒ VOTARE
Possono votare, sia per la Camera dei Deputati che per il Senato, tutti i cittadini italiani che hanno compiuto il diciottesimo anno di età alla data di domenica 25 settembre 2022 e regolarmente iscritti alle liste elettorali del Comune di Rubano.

DOVE SI VOTA
L’elettore vota nel proprio Comune di residenza, nelle cui liste elettorali è iscritto, nella sezione elettorale riportata nella Tessera Elettorale nel riquadro in basso a destra.

Le sezioni elettorali sono:

1 – 2 – 3 - Sc. Elem. "G. Pascoli" - CAPOLUOGO Via Don L. Milani, 4
4 – 5 - Sc. Elem. "S. D'Acquisto" - BOSCO Via Belle Putte, 1
6 – 7 - Sc. Elem. "Agazzi" - VILLAGUATTERA Via Boschetta, 2
8 – 9 - 10 - Sc. Elem. "G. Marconi" - SARMEOLA Via C. Borromeo, 14
11 – 12 – 13 - 14 - Sc. Elem. "L. Da Vinci" - SARMEOLA Viale Po, 18

L’elettore deve presentarsi presso la sezione nella quale è iscritto munito di tessera elettorale, carta di identità o documento di riconoscimento in corso di validità.

A questo proposito si invitano gli elettori a verificare fin da ora che la propria tessera elettorale contenga ancora spazi disponibili per la timbratura; nel caso siano esauriti è possibile richiedere il rilascio di una nuova tessera presso il PuntoSi (si vedano giorni e orari precedentemente indicati).

COME SI VOTA

Si vota con un'unica scheda elettorale per la Camera dei Deputati e un'unica scheda per il Senato della Repubblica.
L’elettore può esprimere il proprio voto in due modi:
- tracciando un segno sul simbolo della lista (in questo modo la preferenza si trasferisce anche al candidato nel collegio uninominale sostenuto dalla lista votata);
- tracciando un segno sul nome del candidato nel collegio uninominale. In questo secondo caso il voto si trasferisce anche alla lista se il candidato è sostenuto da una sola lista. Se invece il candidato è sostenuto da una coalizione il voto viene distribuito tra le liste che lo sostengono proporzionalmente ai voti attribuiti a ciascuna lista nel collegio uninominale.

Ovviamente il voto è valido anche se l’elettore decide di tracciare due segni, uno sul nome del candidato e una sulla lista o una delle liste a suo sostegno.

Si tratta di voto nullo quando l’elettore traccia un segno sul rettangolo contenente il nome del candidato nel collegio uninominale e un segno su un rettangolo contenente il contrassegno di una lista il cui candidato non è collegato. Non è possibile quindi il voto disgiunto.

Manifesto dei candidati e delle liste ammesse - CAMERA
- Facsimile scheda votazione Camera

Manifesto dei candidati e delle liste ammesse - SENATO
- Facsimile scheda votazione Senato

VOTO ASSISTITO

Gli elettori impossibilitati ad esprimere autonomamente il voto possono farsi assistere da un altro elettore (familiare o un altro elettore liberamente scelto). L'elettore interessato dall'infermità deve richiedere un'apposita certificazione rilasciata da un ufficiale sanitario, presso l'Azienda Ulss locale. E' possibile, su richiesta dell’elettore corredata da relativa documentazione, far annotare in modo permanente, dall'ufficio elettorale, il diritto al voto assistito, mediante l'apposizione di un timbro sulla tessera elettorale. Questo evita che l'elettore debba produrre, ad ogni consultazione, il certificato medico idoneo per ottenere l'assistenza al voto. (Modulo richiesta di annotazione voto assistito permanente)

Questi elettori potranno richiedere i suddetti certificati medici, previo appuntamento telefonico, presso qualunque sede sottoelencata, previa presentazione di un documento d'identità e documentazione medica. Nota Bene: è richiesta la presenza dell'interessato.

Per informazioni sul rilascio della suddetta certificazione rivolgersi ad uno dei Distretti Socio Sanitari dell'Azienda ULSS6 indicati nel seguente allegato: Riferimenti Distretti Socio Sanitari

Attenzione: i certificati per il voto assistito non possono essere rilasciati dal medico di guardia medica, ne' dal medico di medicina generale

VOTO DOMICILIARE

Gli elettori che si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, o che sono affetti da gravissime infermità che rendano impossibile l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, possono votare presso la predetta dimora, presentando apposita richiesta di voto domiciliare al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, entro il 05 settembre 2022.

Tale certificazione medica dovrà riprodurre l'esatta formulazione normativa, attestando quindi la sussistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1, dell'art. 1 della legge n. 46/2009, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero le condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Tale certificazione, inoltre, potrà eventualmente attestare la necessità del cosiddetto "accompagnatore" per l'esercizio del voto assistito.

Per informazioni sul rilascio della suddetta certificazione rivolgersi ad uno dei Distretti Socio Sanitari dell'Azienda ULSS6 indicati nel seguente allegato: Riferimenti Distretti Socio Sanitari

Attenzione: i certificati per il voto domiciliare non possono essere rilasciati dal medico di guardia medica, ne' dal medico di medicina generale

VOTO A DOMICILIO PER ELETTORI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTO DOMICILIARE O IN CONDIZIONI DI QUARANTENA PER COVID-19

Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena per Covid-19, che non possono lasciare l'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto per la consultazione elettorale del 25 Settembre 2022 nella predetta dimora. Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il 15 settembre 2022 ed il 20 settembre 2022, una dichiarazione, anche per via telematica, in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone l'indirizzo completo. Alla dichiarazione deve essere allegato un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al 11 settembre 2022, che attesti, in capo all'elettore, l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o condizioni di quarantena per Covid-19.

Modello domanda voto a domicilio per COVID-19

TRASPORTO AI SEGGI PER GLI ELETTORI CON DIFFICOLTÀ DI DEAMBULAZIONE

Il Comune organizza un servizio di trasporto gratuito ai seggi riservato alle persone che presentano difficoltà di deambulazione. Il servizio sarà svolto da operatori dell'Associazione Anziani di Rubano domenica 25 settembre 2022 dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00.
L'incaricato al trasporto preleverà l’elettore, all'ora concordata, sul marciapiede stradale all'esterno dell'abitazione. Non è prevista l’assistenza nel tratto dall'interno dell'abitazione fino al marciapiede stradale. Inoltre l'elettore, che non è in grado di deambulare autonomamente, dovrà essere accompagnato da persona di fiducia.
Per richiedere il servizio contattare gli uffici “Servizi demografici” oppure “PuntoSi” chiamando lo 0498739222 e selezionando l’interno corrispondente.

PROPAGANDA ELETTORALE A MEZZO TABELLONI
Con Delibere della Giunta comunale n.94 del 24 agosto 2022 e n.97 del 5 settembre 2022, sono stati individuatoi i luoghi e attribuiti gli spazi per la propaganda a mezzo tabelloni.

Prospetto attribuzione degli spazi e ubicazione tabelloni

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER I VIAGGI FERROVIARI, VIA MARE, AUTOSTRADALI E AEREI

In occasione delle consultazioni elettorali, gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale potranno usufruire delle agevolazioni di viaggio applicate da enti e società che gestiscono i relativi servizi di trasporto, come riepilogato nella circolare della Prefettura allegata (Agevolazioni di viaggio).

 

Per informazioni
Ufficio Elettorale:
tel. 049 8739222
e-mail: demografici@rubano.it
PEC: rubano.pd@cert.ip-veneto.net

Orari di ricevimento
Lunedì e Venerdì: 9.00 – 10.30
Martedì: 16.30 – 17.30
Solo su appuntamento: Mercoledì 9.00 - 10.30, Giovedì 16.30 - 17.30

Orari reperibilità telefonica
Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 11.00 – 13.00
Martedì e Giovedì: 15.30 - 16.30

 

 

18/08/2022