Informazioni generali

NOTA INFORMATIVA - PROROGA SCADENZA DELLA CARTA D'IDENTITA'

La conversione in legge del DL 125/2020, approvata in via definitiva dal Parlamento, proroga i documenti di riconoscimento scaduti o in scadenza al 30 aprile 2021.

Notizia aggiornata rispetto alla pubblicazione iniziale al 31/03/2021


La Carta di Identità Elettronica (CIE) è un documento di riconoscimento che consente di comprovare in modo certo l’identificazione della persona: ha la finalità prevalente di dimostrare l’identità del suo titolare. La CIE può essere rilasciata senza limiti di età ai cittadini italiani, ai cittadini comunitari e non comunitari residenti nel Comune di Rubano. Per i cittadini italiani

la CIE costituisce un titolo valido per l’espatrio in tutti i Paesi dell’Unione Europea e nei Paesi extraeuropei che vi acconsentono, salvo venga riportata sul retro una dicitura di esclusione dal diritto.
Per informazioni aggiornate sui documenti necessari per recarsi nei diversi paesi è bene sempre consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri - Viaggiare sicuri.

Quando può essere richiesta una nuova Carta d'Identità Elettronica:

  • a partire dal 180° giorno precedente la scadenza, ovvero antecedentemente al 180° giorno nel caso di rinnovo di carta d'identità cartacea o elettronica (versione 2007) al fine di permettere l'accesso ai nuovi servizi in rete della pubblica amministrazione
  • in caso di smarrimento o furto della carta d’identità: è necessaria la denuncia di furto o smarrimento resa all'autorità di Pubblica Sicurezza (Questura o Carabinieri)
  • in caso di deterioramento, presentando il documento deteriorato

Variazioni di residenza, stato civile, professione, non comportano il rinnovo del documento.

Per i dettagli su quanto è necessario presentare allo sportello per il rilascio CIE consultare la sezione "Altre informazioni - Ulteriori informazioni".

Per informazioni su caratteristiche tecniche della CIE, sistemi di sicurezza adottati e possibili utilizzi, consultare il sito del Ministero Interno dedicato alla CIE.

Casi particolari

  • I cittadini italiani residenti all'estero - iscritti all'Anagrafe degli Italiani Residenti All'estero (AIRE) - possono richiedere il rilascio della carta di identità presso le sedi consolari o all'anagrafe del Comune dove sono iscritti AIRE. Ad essi viene ancora rilasciata la carta di identità cartacea: per le modalità di rilascio consultare qui la pagina dedicata
  • Per altri casi particolari (es. rilascio carte identità a non residenti, minorenni ecc.) consultare la sezione "Altre informazioni - Ulteriori informazioni".

Donazione Organi

I cittadini maggiorenni, con eccezione per gli AIRE, contestualmente al rilascio della CIE possono esprimere la propria volontà di donare organi e tessuti. Per maggiori informazioni consulta qui la pagina dedicata.

Tempi

  • Per i cittadini residenti, l'inserimento della CIE e l'invio della richiesta al Ministero dell'Interno sono immediati allo sportello (durata dell'operazione circa 20-30 minuti). L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato provvede alla stampa e spedizione al cittadino titolare dopo circa una settimana lavorativa dalla data della richiesta.
  • Per i cittadini non residenti l'inserimento della CIE avviene dopo aver ricevuto il nulla osta all’espatrio da parte del Comune di residenza del richiedente (tempo medio di gestione della richiesta circa 7 giorni

Costi

    • € 22,00 

    Per maggiori informazioni sulle “Modalità di pagamento” vedere la sezione “Altre informazioni

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739222 selezionando il numero dell'ufficio desiderato

Email:

puntosi@rubano.it

Orari di ricevimento:

Solo su appuntamento
Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 8.30 - 13.30
Martedì e Giovedì: 13.30 - 17.30
----
La cittadinanza e' invitata a recarsi presso gli uffici comunali solo ed esclusivamente per attività strettamente funzionali alla gestione dell'emergenza ed attività indifferibili e SOLO PREVIA TELEFONATA O CONTATTO VIA E-MAIL

Orari reperibilità telefonica

da Lunedì a Venerdì: 11.00 - 12.30
Martedì e Giovedì: 15.30 - 16.30

Ultimo aggiornamento:

31/03/2021

Non sono state fatte indagini