Informazioni generali

La Provincia di Padova rilascia una tessera per avere una riduzione sul costo dell'abbonamento sui mezzi di trasporto pubblico locale ad alcune categorie di persone quali pensionati di età superiore ai 60 anni, invalidi e minori portatori di handicap, come meglio specificato nella modulistica.

Tempi

Il Comune spedisce le domande alla Provincia di Padova entro 25 giorni dalla data della richiesta. La Provincia di Padova provvede direttamente a trasmettere la tessera al domicilio del richiedente.

Costi

  • Gratuito per il ricevimento della richiesta al PuntoSi.

  • L'ammontare dell'onere a carico dell'utente è pari al 20% del prezzo dell'abbonamento ordinario.

  • Per i mutilati e gli invalidi di guerra e per servizio, dalla 1° alla 8° categoria, nonché per i Cavalieri di Vittorio Veneto,  l'onere a carico dell'utente è pari al 5% del prezzo dell'abbonamento ordinario.

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739222 selezionando il numero dell'ufficio desiderato

Email:

puntosi@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 8.30 – 13.30
Solo su appuntamento
Martedì e Giovedì: 14.00 – 17.30

Orari reperibilità telefonica

da Lunedì a Venerdì: 11.00 - 13.00
Martedì e Giovedì: 15.30 - 16.30

Ultimo aggiornamento:

19/05/2022
Approfondimenti

Normativa:

L.R. n. 19/96 − Delib. G.R. Veneto 1534/04

Documentazione da presentare:

  • Fotocopia di un valido documento d'identità del sottoscrittore e del minore beneficiario in caso di richiesta per minore portatore di handicap
  • Permesso di soggiorno per gli utenti extracomunitari;
  • Fotocopia del codice fiscale del sottoscrittore e del minore beneficiario in caso di richiesta per minore portatore di handicap
  • n. 1 foto tessera recente (nuova – non più vecchia di sei mesi, dimensione 35x45 mm)
  • Documentazione attestante il possesso dei requisiti di cui alla L.R.V n. 19/1996 e s.m.i. (fotocopia del certificato di invalidità rilasciata dalla Commissione Medica prevista dalla legislazione vigente e verbale di accertamento dell'handicap L. 104/1992)
Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Servizi Sociali, ERP (Responsabile: Oriana Albertin)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Responsabile del provvedimento

Se il procedimento non si conclude con un provvedimento, non è indicato alcun responsabile del provvedimento; diversamente è responsabile del provvedimento il CapoArea/dipendente di volta in volta individuato con apposito provvedimento, secondo la materia oggetto della singola pratica
Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Comunicazioni a terzi:

Invio del modulo compilato alla Provincia di Padova

Rilevanza SUAP:

No

Presente in PuntoSi:

Si