Informazioni generali

La richiesta di variazione delle destinazioni del Piano degli Interventi per motivi di interesse pubblico, ai sensi della L.R. Veneto n.11 del 23 aprile 2004 art.17-18, può essere presentata da un Ente, una Ditta, o da un soggetto privato, allegando tutti gli elaborati ritenuti utili a supporto dell'istanza. Per ottenere informazioni relative al procedimento si può fare richiesta telefonica o via email all'Ufficio Edilizia Privata. Sia l'adozione che l'approvazione del provvedimento finale spetta al Consiglio comunale.

Tempi

180 giorni (i tempi potranno allungarsi in ragione di ulteriori adempimenti di legge e per il rilascio di pareri di altri Enti)

Costi

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739222 selezionando il numero dell'ufficio desiderato

Email:

ediliziaprivata@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì e Venerdì: 9.00 - 10.30
Martedì: 16.30 - 17.30
Solo su appuntamento: Mercoledì 9.00 - 10.30, Giovedì 16.30 - 17.30

Orari reperibilità telefonica

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 11.00 - 13.00
Martedì e Giovedì: 15.30 - 16.30

Ultimo aggiornamento:

10/01/2022
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

L.R. Veneto n.11 del 23 aprile 2004 art.17-18

Documentazione da presentare:

Ulteriori informazioni:

L'adozione del provvedimento finale (sia l'adozione che l'approvazione spetta al Consiglio comunale).

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Urbanistica, SUE, SIT (Responsabile: Stefano Marzari)

Responsabile del procedimento

E' responsabile del procedimento il dipendente di volta in volta individuato con apposito provvedimento, secondo la materia oggetto della singola pratica

Responsabile del provvedimento:

Responsabile del provvedimento

Se il procedimento non si conclude con un provvedimento, non è indicato alcun responsabile del provvedimento; diversamente è responsabile del provvedimento il CapoArea/dipendente di volta in volta individuato con apposito provvedimento, secondo la materia oggetto della singola pratica

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Rilevanza SUAP:

No

Presente in PuntoSi:

No

Non sono state fatte indagini