Informazioni generali

E' l'attività professionale che ha ad oggetto la vendita di farmaci da banco o di automedicazione.

Gli esercizi commerciali possono effettuare attività di vendita al pubblico dei farmaci da banco o di automedicazione e di tutti i farmaci o prodotti non soggetti a prescrizione medica. Tale vendita deve essere effettuata alla presenza e con l'assistenza personale e diretta al cliente di un farmacista abilitato all'esercizio della professione ed iscritto al relativo ordine.

L'attività è soggetta a comunicazione al Comune, al Ministero della salute e all'Agenzia Italiana del farmaco, oltre che all'Azienda Ulss 6 Euganea.

Tempi

60 giorni.

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739222 selezionando il numero dell'ufficio desiderato

Email:

commercio@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì e Venerdì: 9.00 - 10.30
Martedì: 16.30 - 17.30
Solo su appuntamento
Mercoledì: 9.00 - 10.30
Giovedì: 16.30 - 17.30
----
La cittadinanza e' invitata a recarsi presso gli uffici comunali solo ed esclusivamente per attività strettamente funzionali alla gestione dell'emergenza ed attività indifferibili e SOLO PREVIA TELEFONATA O CONTATTO VIA E-MAIL

Orari reperibilità telefonica

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 11.00 - 13.00
Martedì e Giovedì: 15.30 - 16.30

Ultimo aggiornamento:

06/05/2019
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

L. 248/2006, art. 5, L.R. n.50/2012, L. 1482/2013, D.L. n. 223/2006 (art. 5) convertito con modificazioni in L. 248/2006.

Documentazione da presentare:

  • Per la modulistica vedere il sito SUAP
Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Commercio - SUAP (Responsabile: Alessandra Marinello)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Responsabile del provvedimento

Se il procedimento non si conclude con un provvedimento, non è indicato alcun responsabile del provvedimento; diversamente è responsabile del provvedimento il CapoArea/dipendente di volta in volta individuato con apposito provvedimento, secondo la materia oggetto della singola pratica

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Silenzio assenso

Rilevanza SUAP:

Presente in PuntoSi:

No

Soggetta a:

Segnalazione certificata inizio attività (SCIA)

Non sono state fatte indagini