Informazioni generali

L'autorità giudiziaria provvede a disporre che il cadavere deceduto sulla pubblica via, in luogo pubblico o privato, venga trasportato nel deposito di osservazione e obitoriale dell’Azienda Sanitaria di Padova.

Il Settore Servizi Demografici e Cimiteriali – Ufficio Polizia Mortuaria conseguentemente provvede ad adottare gli atti necessari al pagamento della relativa spesa. 

L’impresa di onoranze funebre che svolge il servizio di recupero del cadavere e del trasporto, è attivata su chiamata diretta delle forze di polizia o dell’autorità giudiziaria.

Tempi

Entro 30 giorni dalla comunicazione della quantificazione della spesa viene adottata la determinazione di impegno di spesa.

Costi

  • Il costo del servizio varia in base alla tipologia di intervento richiesto dall’autorità giudiziaria e dal tariffario dell’impresa attivata.

A chi rivolgersi

Telefono:

049 8739222 selezionando il numero dell'ufficio desiderato

Email:

demografici@rubano.it

Orari di ricevimento:

Lunedì e Venerdì: 9.00 - 10.30
Martedì: 16.30 - 17.30
Solo su appuntamento
Mercoledì: 9.00 - 10.30
Giovedì: 16.30 - 17.30
----
La cittadinanza e' invitata a recarsi presso gli uffici comunali solo ed esclusivamente per attività strettamente funzionali alla gestione dell'emergenza ed attività indifferibili e SOLO PREVIA TELEFONATA O CONTATTO VIA E-MAIL

Orari reperibilità telefonica

Lunedì, Mercoledì e Venerdì: 11.00 - 13.00
Martedì e Giovedì: 15.30 - 16.30

Ultimo aggiornamento:

24/12/2021
Non sono previsti moduli per questo procedimento
Approfondimenti

Normativa:

Regolamento comunale di Polizia Mortuaria; L.R. nr. 18 del 4 marzo 2010 "Norme in materia funeraria"; D.P.R n. 285 del 10 settembre 1990; Circolare del Ministero della Sanità n. 24 del 24 giugno 1993; Parere Ministero dell’Interno del 02/10/2014

Documentazione da presentare:

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Servizi demografici e cimiteriali (Responsabile: Eugenio Gomiero)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Barbara Viero

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

D'ufficio

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Rilevanza SUAP:

No

Presente in PuntoSi:

No

Non sono state fatte indagini